lunedì 7 luglio 2014

Salad e shirazi - insalata persiana di cetriolo, pomodoro e cipolla rossa


L'estate tarda a venire anche quest'anno, anzi direi che si fa desiderare ancora più dell'anno scorso, e per me che amo il caldo e il bel tempo è durissima stare in una Milano dove piove a giorni alterni nel mese di luglio. Forse però il tempo ha deciso di volgere al bello, e io festeggio con una freschissima insalata presa dal libro di Ariana Bundy, Pomegranates and Roses, che abbiamo trattato nello Starbooks di febbraio.

E' un'insalata molto semplice ma estremamente rinfrescante, che nella cucina persiana viene servita spesso per pulire la bocca tra una pietanza e l'altra.

L'autrice raccomanda di usare cetrioli persiani, se li si trova; io ovviamente non li ho trovati, così ho seguito il suo consiglio di prendere in alternativa quelli piccoli e compatti.
Al lettore è lasciata la scelta tra lasciare la buccia ai cetrioli o toglierla; io l'ho lasciata, ma la prossima volta li sbuccerò perché il sapore amarognolo era un po' troppo pronunciato, per i miei gusti.
Io non ho trovato menta secca, ma quest'anno farò essiccare in forno un po' di foglioline della mia pianta di menta, perché secondo me è un accostamento che merita.

SALAD E SHIRAZI
Da: Ariana Bundy - Pomegranates and Roses - Simon & Shuster


Tagliare le verdure delle stesse dimensioni assicura la distribuzione uniforme del condimento, e l'insalata ha un aspetto migliore. Servire subito dopo averla condita, perché i cetrioli tendono a rilasciare velocemente i liquidi e diventano mollicci.
L'aceto mediorientale non contiene alcool; può essere sostituito con aceto di vino rosso o con succo di limone.

4 o 5 cetrioli persiani (o cetrioli piccoli e compatti)
2 pomodori grossi, maturi ma sodi
1 cipolla rossa di Tropea grande
2 o 3 cucchiai di aceto rosso mediorientale (o il succo di 1 limone)
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 cucchiaino di foglie di menta secca
5 o 6 foglie di menta fresca (facoltativa)
Sale
Pepe di mulinello (poco)


Lavare i cetrioli e tamponarli con carta da cucina. Potete scegliere se lasciare la buccia o meno. Tagliarli a dadini di 5 mm di lato.
Lavare i pomodori e tamponarli con carta da cucina. Privarli dei semi e tagliarli a dadini di circa 5 mm di lato.
Sbucciare la cipolla rossa, tagliarla a fette spesse circa 5 mm e tagliare le fette a dadini di circa 5 mm di lato.
Mettere le verdure in un'insalatiera.
Mischiare in una ciotola olio, aceto, sale, pepe e le foglie di menta secca sbriciolate, e cospargere con questa vinaigrette l'insalata. Mescolare delicatamente, poi cospargere con le foglie di menta fresca finemente tritate e servire immediatamente.




2 commenti:

  1. via almeno questa non l'ha toppata, la signora...
    mi sa che la proverò, questi ingredienti piacciono a tutti in casa, cipolla cruda compresa!
    e le foto sono uno spettacolo!

    RispondiElimina
  2. Una freschissima insalata adatta alla stagione. Buona e colorata, il tocco dato dalla menta la distingue un po' dalle insalate mediterranee molto simili per gli altri ingredienti. Comunque questo libro alla fine non era poi tanto male.
    Ciao Mapi, un bacione!

    RispondiElimina

Nella Apple Pie c'è posto per tutti... tranne i maleducati! ;-)