lunedì 27 gennaio 2014

Zuppa di ceci neri di Pomarico

Inverno, tempo di zuppe, che scaldano il corpo e il cuore.
Quella che propongo oggi è semplicissima e molto gustosa.
L'unica particolarità che ha sta nella varietà dei ceci che ho usato: i ceci neri di Pomarico, un paesino in provincia di Matera.

ZUPPA DI CECI NERI DI POMARICO





Per 2 persone:

150 g di ceci neri di Pomarico (o ceci normali)
1 piccola cipolla
1 carota
1 piccola patata
1 foglietta di alloro
Olio extavergine di oliva
Sale


La sera prima mettere a bagno i ceci in abbondante acqua con 1 cucchiaino di bicarbonato.
Dopo una quindicina di ore scolarli e sciacquarli bene.

Tritare finemente la cipolla e farla sudare in 3 cucchiaiate di olio extravergine di oliva, in un tegame di coccio protetto da frangifiamma. Nel frattempo pelare e tritare finemente la carota. Dopo 8-10 minuti, quando la cipolla sarà diventata trasparente, aggiungere le carote e farle andare per 5 minuti. Unire a questo punto i ceci scolati e farli insaporire per qualche minuto mescolando.
Coprire con acqua fredda, aggiungere 1 foglietta di alloro e portare a ebollizione.
Nel frattempo pelare, sciacquare e grattugiare la patata.
Unire la patata alla minestra, mescolare, abbassare la fiamma, incoperchiare e far cuocere per 30 minuti senza salare (altrimenti i legumi si induriscono).
Insaporire con il sale dopo mezz'ora, proseguire la cottura per altri 10-15 minuti, fino a quando i ceci non saranno teneri senza però essere sfatti.

Servire la zuppa ben calda, nelle ciotoline di coccio individuali, condendola con un filo di olio extravergine di oliva crudo.


5 commenti:

  1. Da grande amante delle zuppe salvo anche questa. Mi spiace solo non trovare questi ceci neri molto scenografici che hai usato tu!

    RispondiElimina
  2. Li ho usati non tanto tempo fa e li ho trovati speciali, con quel loro sapore metallico che mi ricorda il fegato. Luna parte l'ho frullata con del porro stufato...ne è venuta una crema stupenda, con cui ho condito dei cavatelli fatti a mano. Alla zuppa non avevo pensato, ma adesso quasi quasi....Ti abbraccio mia cara. Pat

    RispondiElimina
  3. bellissimi i ceci neri, non li ho mai trovati ma la zuppa mi piace molto d'inverno e la faccio con i legumi che trovo. buona giornata!

    RispondiElimina
  4. Io ne ho ancora qualcuno serbato come un tesoro prezioso.. non sono abbastanza per una zuppa, ma potrei sempre usarli insieme a qualche altro tipo di cece

    RispondiElimina

Nella Apple Pie c'è posto per tutti... tranne i maleducati! ;-)